Mobilità urbana e spazio pubblico

Il libro descrive il rapporto esistente tra mobilità urbana e spazio pubblico e la circostanza che la strada non è solo spazio del transito, ma anche spazio delle relazioni collettive. Obiettivi del progetto dello spazio pubblico divengono pertanto la qualità, la sostenibilità ambientale e l’accessibilità funzionale della sistemazione.  Strade, piazze, intersezioni, margini, attraversamenti vanno progettati considerando il punto di vista viabilistico e quello urbanistico-relazionale, in modo da bilanciare le funzioni di attraversamento e transito con la fruizione locale, l’accessibilità per tutti gli utenti e la qualità dei luoghi.
L’autore, che si occupa di urbanistica, sistemi infrastrutturali, progetto di strade, rileva come il disegno dello spazio urbano sia tema di attualità e come il rispetto di normative e standard sia un obbligo sempre più diffuso. Dà importanza agli aspetti innovativi sia per i progetti di riqualificazione dell’esistente, che per quelli ex novo. Propone una descrizione dei caratteri compositivi delle strade e un abaco di elementi per il progetto. Pertanto fornisce, come un manuale, esempi che definiscono gli elementi utili al disegno delle strade, considerando tali aspetti progettuali parte della disciplina urbanistica.


Sreet design. Progetto di strade e disegno dello spazio pubblico

Autore: Federico Jappelli
Editore: Maggioli Editore (Santarcangelo di Romagna)
Anno: 2012
Pagine: 222
Prezzo: € 20,00

 

 

Roberto Gamba
architetto libero professionista