Manufatti in laterizio con isolamento diffuso ad alte prestazioni termo-acustiche

La produzione di laterizi innovativi e, in particolare, quella dei manufatti con isolamento diffuso, finalizzati al miglioramento delle prestazioni energetiche, è un processo di valore tecnico e ambientale, cosi come l’impiego di tali prodotti

Il processo di trasformazione della tecnologia costruttiva prende spesso avvio dalle generali necessità di aggiornamento e sviluppo indotte da ragioni sociali, normative ed economiche. Nel panorama delle ricerche tecnologiche, lo studio del rapporto tra innovazione e tecniche costruttive è di grande interesse. Tale interesse è, ad oggi, suscitato dalla rovinosa evidenza con cui si presenta la condizione operativa nei cantieri e la qualità del costruito; lo scadimento qualitativo delle tecnologie impiegate e la perdita del metodo di costruzione cosiddetto a regola d’arte, fanno sì che il comfort e la qualità vengano garantiti con sempre maggiore difficoltà. In quest’ottica è particolarmente rilevante lo studio di nuove soluzioni tecnologiche, dei materiali che ne costituiscono le caratteristiche più significative nonché del rapporto di questi con il contesto e le sue origini. Campioli scrive che “l’innovazione tecnologica nell’ambito delle costruzioni si propone con un carattere ambiguo che spesso ha reso più facile e immediato cogliere i segni di una continuità con il passato, rispetto a quelli di una rottura e di un nuovo inizio” [1].