Italia/Varese  

Innovazioni e prestazioni tecnologiche del laterizio per un complesso immobiliare nel nord Italia

Un progetto immobiliare residenziale in contesto settentrionale evidenzia i notevoli vantaggi della messa in opera di blocchi in laterizio innovativi, in grado di migliorare prestazioni quantitative e qualitative in termini di ottimizzazione di cantiere, efficienza energetica, sostenibilità e benessere

La ricerca tecnologica in materia di manufatti costruttivi in laterizio persegue, ormai da decenni, linee di sviluppo attive su molteplici fronti, implementando in maniera considerevole le prestazioni degli elementi e dei sistemi nel loro complesso.
In particolare, gli aspetti tecnologici energetici nel settore edilizio sono stati disciplinati dall’entrata in vigore della normativa europea in materia di prestazioni energetiche degli edifici e dal suo recepimento nella normativa italiana con il D.lgs. n. 197/2005, aggiornato e integrato dal D.lgs. n. 311/2006, e, ulteriormente, dal regolamento europeo per edifici a zero energia con la Legge n. 90/2013.
In tale condizione, l’evolversi delle politiche ambientali ha portato a una continua evoluzione dei laterizi, per la quale si riscontra sempre di più una ricerca orientata allo sviluppo del disegno degli elementi finiti, come i blocchi a incastro o a setti sottili; delle soluzioni tecniche, come la muratura armata; dell’abbinamento con altri materiali, come il poliestere. Innovazioni di tipo tecnologico, per le quali i blocchi a isolamento diffuso rappresentano un importante risultato, manifestando un’evoluzione di prodotto e, allo stesso tempo, di processo. La possibilità di inserire isolante termico all’interno della totalità fori dei blocchi in laterizio ha inserito tali prodotti tra quelli di maggior interesse.
Comprendere le peculiarità di queste innovazioni significa, all’interno del processo produttivo, declinare i prodotti nei loro caratteri materici e costruttivi, mettendo in evidenza i valori tecnici e ambientali in relazione a possibili impieghi.

 

 


Scheda tecnica del fabbricato

Oggetto: Complesso residenziale “ATR3 San Siro”
Località: Baraggia di Viggiù (VA)
Progetto architettonico: Arch. Luciano Mentasti di Malnate (VA)
Impresa di costruzioni: Costruzioni Immobiliari P&C srl
Cronologia: 2020 - 2021
Superficie: 2.020 m2
Produttore Laterizi: Fornaci Laterizi Danesi spa – Soncino (CR)
Distributore Laterizi: Latercom srl – Soncino (CR)
Foto: Costruzioni Immobiliari P&C srl

 

Caratteristiche e prestazioni di NORMABLOK PIÙ S45 INC.45

Caratteristiche generali  
Lunghezza  23,5 cm
Larghezza 45 cm
Altezza 24,5 cm
Percentuale di foratura < 55
Pezzi per pacco      32
Peso dell'elemento 20,7 kg 
Peso pacco  666 kg
Spessore muratura  45 cm
Pezzi al m2  16,7
Pezzi al m3  37,0

  

Caratteristiche strutturali  
Resistenza media a compressione nella direzione dei carichi verticali  9,0 MPa
Resistenza media a compressione nella direzione ortogonale ai carichi verticali 2,2 MPa
Campo di impiego Strutturale e Tamponamento (NTC 2018)

 

Caratteristiche termiche  
Conducibilità termica della parete con malta tradizionale 0,07 W/mK
Trasmittanza parete con malta tradizionale e intonaco tradizionale 0,15 W/m2K
Sfasamento (malta tradizionale - parete intonacata) 34,51 h
Attenuazione (malta tradizionale - parete intonacata) 0,002
Trasmittanza termica periodica (malta tradizionale - parete intonacata) 0,001 W/m2K
Massa superficiale al netto degli intonaci 381 kg/m2
Calore specifico 1.000 J/kgK
Coefficiente di diffusione del vapore acqueo 40
Resistenza al fuoco REI 240 - EI 240
Potere fonoisolante 52,8 dB