Italia/Bisceglie  

Sostenibilità e sicurezza della muratura armata in laterizio nella scuola “Sandro Pertini” a Bisceglie

L’articolo illustra il progetto, recentemente completato e inaugurato, di una nuova scuola dell’infanzia in Puglia modello di architettura pubblica sostenibile ed esempio di “edificio a energia quasi zero” in zona sismica 3.

Il progetto
“Terra Madre” è il progetto vincitore del concorso di progettazione per la realizzazione di una scuola dell’infanzia e dell’antistante piazza pedonale, indetto dal Comune di Bisceglie (BT), all’interno del Progetto “Qualità Italia” promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, recentemente completata e inaugurata.
L’innovativo impianto planimetrico della scuola è caratterizzato da uno schema che alterna spazi serviti a spazi di servizio definiti da pareti ortogonali e parallele realizzate in muratura di laterizio armato (figg. 1, 2). Quest’ultimo viene intercettato da un corridoio anulare dalla forma fluida che si presta per essere utilizzato come area per attività didattiche libere e che lega e collega tutte le funzioni interne ed esterne: l’ingresso principale, la “reception”, la stanze dei maestri, gli uffici, la palestra, le aule didattiche, la mensa, la corte centrale, il giardino perimetrale, la piazza pubblica (figg. 3, 4).

 

 

 

 

contentmap_plugin