Italia/Castiglion Fiorentino  

Nuovi solai per il restauro del Castello di Montecchio Vesponi

L’intervento di restauro del Castello di Montecchio Vesponi dimostra che, anche nel settore della tutela, l’uso di soluzioni e materiali della tradizione riescono a garantire ottime prestazioni sia in termini di resistenza meccanica, sia di qualità estetica

L'evoluzione storica dei solai è scandita da fasi temporali ben definite ed è strettamente legata all’introduzione di materiali innovativi, all’incremento prestazionale dei materiali della tradizione, all’evoluzione delle tecnologie produttive e all’industrializzazione edilizia che, negli ultimi quaranta anni, ha condizionato fortemente le fasi di produzione e messa in opera degli impalcati orizzontali.

Tra le prime soluzioni ad essere adottate per separare due spazi sovrapposti si sono avuti i solai lignei con pianelle di laterizio e le volte in mattoni; progressivamente gli elementi strutturali in legno sono stati sostituiti da profilati metallici che garantivano migliori (anche se non ancora ottimali) prestazioni in termini di resistenza al fuoco, mentre alle superfici curve delle volte sono state preferite superfici orizzontali, per il minor volume occupato, per l’assenza delle spinte gravanti sulle strutture verticali e per il collegamento strutturale che assicurano con le murature portanti. Dalla prima metà del Novecento l’avvento del calcestruzzo armato ha di fatto rivoluzionato il settore dei solai, permettendo la realizzazione di parti strutturali in cemento armato, più affidabili anche in caso di incendio1; abbinati agli elementi in calcestruzzo armato, gli elementi di alleggerimento in laterizio sono diventati sempre più grandi e, al contempo, sempre più leggeri. Nello stesso periodo vengono sperimentati e brevettati i primi sistemi prefabbricati, basati sull’uso di blocchi forati in laterizio disposti “a correre” e tenuti insieme da tondini in acciaio e getti di calcestruzzo all’interno di scanalature opportunamente create, in modo da realizzare dei travetti semi-prefabbricati, da terminare poi in opera con un getto di completamento...

contentmap_plugin