Professionalità e società

Il numero monografico dedicato a Solano Benitez presenta tre sue opere, realizzate in Paraguay: Casa Abu & Font (2006) e Casa Verónica (2007), a Asunciòn; casa Estancia LA, a Satanì, (2007). Ne accompagnano l’illustrazione gli scritti del direttore Sergio Daniszewski, di Rodrigo Quintella Messina, studente di Architettura alla Pontificia Universidad Católica de Rio de Janeiro e tirocinante presso il Gabinete de Arquitectura; di Giovanni Alejandro Llamas Pérez, un architetto messicano che ha lavorato anche a Expo Milano 2015; Davide Tommaso Ferrando, critico di architettura; Ricardo Blanco, docente presso la Academia Nacional de Bellas Artes. 

 

Daniszewski dichiara che le opere di Benitez e del suo Gabinete de Arquitectura insegnano quanto sia possibile innovare. Infatti con l’utilizzo di un materiale tradizionale, come il mattone, egli è riuscito a trasformare la tradizione costruttiva in un procedimento originale, che può essere recepito ovunque.  Di Benitez viene apprezzata non solo la qualità progettuale, ma anche la sua capacità di esprimere le idee sull’architettura; il suo modo di concepire la professione e la sua attenzione alla condizione dell’umanità: obiettivo l’equità sociale e il tentativo di dare risposta alla necessità nel mondo di abitazioni a basso costo.

 

 


Gabinete De Arquitectura Solano Benitez – 1:100 N. 53

Autore: AA.VV.
Editore: Editorial 1:100 Ediciones (Buenos Aires)
Anno: 2016
Pagine: 80
Prezzo: € 10,00

 

 

Roberto Gamba
architetto libero professionista